Archivi tag: ais

AIS e propagazione

In questi giorni di caldo ed umido, le VHF iniziano ad essere un bel terreno di caccia. Soprattutto su un mare caldo e chiuso come l’Adriatico. Puntuale come tutti gli anni si presentano condizioni molto vantaggiose per i collegamenti a lunga distanza. Questo non sfugge al nostro sistema AIS che il 30 maggio ha fatto registrare il “pienone”, come evidenziato dalla figura.

Il sistema installato presso l’Università Politecnica delle Marche, mostra, in tempo reale, solo i dati che sono effettivamente ricevuti dall’apparato locale. Pertanto è un ottimo indicatore delle condizioni di propagazione.

AIS – Ouch! Downtime

We have been offline for quite 6 days in the last week. The receiver suddenly stopped to forward data on the ethernet. The issue was caused by some blown capacitors in the DC unit. After some “recapping” the receiver was able to wrork flawlessy for a couple of hours before getting stuck again.

ais_down_time_01

After investingatin the problem I decided to remove the 5V regulator and installa a cold switching unit. The receiver is back online. Let’s keep finger crossed!

ais_down_time_1

 

Amerigo Vespucci

Oggi è arrivata ad Ancona la nave Amerigo Vespucci, qualche informazione si trova QUI e sopratutto QUI. Per l’occasione ho voluto verificare che il sistema AIS la avesse tracciata in modo corretto. In effetti il sistema installato presso l’Università è stato in grado di tracciare l’arrivo della Nave:

vespucci_01A

E la sua presenza a poche miglia di distanza da Ancona:

Immagine01

Il sistema di Marinetraffic.com, potendo contare su dati aggreggati da un grande numero di ricevitori, fornisce una completa visione della rotta:

vespucci_03A

E sicuramente una grafica più accattivante:

vespucci_02A

Però… ci siamo anche noi!