Archivio mensile:aprile 2018

Lavori e sensori

In soffitta è presente un sensore BME280 che monitòra temperatura, umidità e pressione. Fino ad oggi ha fornito dati molto interessanti, che mi hanno fatto capire come il sottotetto della mia abitazione sia davvero coibentato in modo “povero”.

Nella speranza di migliorare il comfort termico di casa, ho iniziato dei lavori di coibentazione, utilizzando polisterene estruso da 50mm (LAPE XDUR 300W). I pannelli li incollo con Mapetherm Ar1 gg del quale sono riuscito a capire la corretta miscelazione solo ieri (dopo 25kg). Una volta incollati i pannelli, applico un sottile strato di Rasacote 5, la rete e quindi nuovamente l’intonaco. Questo è a base gesso e rilascia tantissima acqua. Tutta questa acqua satura il sottotetto, come evidenziato dall’andamento di temperatura ed umidità.

Il calo drastico dell’umidità nel grafico è dato dalla apertura della finestra, che ha fatto “defluire” l’aria calda ed umida presente nell’ambiente. Spero di finire in fretta i lavori per potere avere un riscontro sul “caldo” nel sottotetto.

RSS
Facebook
Google+
http://www.iz6cus.it/blog/2018/04">
Twitter
LinkedIn

Please follow and like us: