Archivi tag: ricevitore

AIS e propagazione

In questi giorni di caldo ed umido, le VHF iniziano ad essere un bel terreno di caccia. Soprattutto su un mare caldo e chiuso come l’Adriatico. Puntuale come tutti gli anni si presentano condizioni molto vantaggiose per i collegamenti a lunga distanza. Questo non sfugge al nostro sistema AIS che il 30 maggio ha fatto registrare il “pienone”, come evidenziato dalla figura.

Il sistema installato presso l’Università Politecnica delle Marche, mostra, in tempo reale, solo i dati che sono effettivamente ricevuti dall’apparato locale. Pertanto è un ottimo indicatore delle condizioni di propagazione.

Please follow and like us:
error

Preamplificatore ADS-B

Ho acquistato un piccolo preamplificatore RF per la banda aerea dei 1090MHz. Lo ho comperato qui ed è arrivato con la solita flemma orientale (la chiave di ricerca è Aviation ADS-B special low noise amplifier).

preamplificatore ADS-B

Un bell’oggettino, interamente in metallo e corredato di connettori SMA di fattura dignitosa. Non ho resistito alla tentazione di fargli fare un giro con il Noise Figure Meter che ho in ufficio (Agilent N8972A e testina N4002A).

preamplificatore ADS-B misura

Sono molto soddisfatto, le caratteristiche esibite dall’oggetto sono davvero molto buone, come mostrano le figure qui sotto.

preamplificatore ADS-B GAIN  preamplificatore ADS-B NOISE

Non vedo l’ora di installarlo!!!

Please follow and like us:
error

Gli aeroplani

La mia prima esperienza con la decodifica del sistema ADS-B risale a qualche anno fa. Avevo giocato con un bellissimo ricevitore della Kinetic Avionic e con il suo programma Basestation.

Mi sono nuovamente cimentato con questa attività, mettendo in campo una chiavetta basata su RTL2832U e tuner 802T. L’antenna è (udite udite…) autocostruita, realizzata qualche anno fa e lasciata a fermentare sul davanzale dell’ufficio. Lo schema è quello presentato sul numero di Aprile di RadioKit Elettronica da Alberto Zanutto. Lo schema si trova anche in giro per la rete.

 

Il tutto è collegato alla ormai immancabile Cubieboard che funge da server. Per fare delle prove in locale ho usato il software rtl_adsb, che restituisce tutti i dati raw. Dopo queste prime prove, ho rediretto l’output del programma su un socket:
rtl_adsb | netcat -lp 8080

PLanes_03

Per decodificare i dati RAW ho trovato un fantastico programma scritto da Joerg Bredendiek. Questi mantiene un sito davvero ricchissimo di  informazioni, che vi invito a visitare (anche se la lingua potrebbe essere un ostacolo). Il software da lui scritto si chiama adsbscope27 e si può scaricare da qui. Funziona molto bene e consente anche la connessione come client di rete.

Dopo qualche ora di funzionamento sono riuscito a ricevere moltissime informazioni e mi possono davvero ritenere soddisfatto. Considerando la PESSIMA posizione della mia antenna e della mia casa, riuscire a ricevere qualche cosa è davvero un miracolo.

PLanes_02

E adesso? Adesso sto pensando di mettere i dati a disposizione del sistema flightradar24, in quanto la ricezione in questo modo è divertente ma… dopo che ho visto che funziona… mi annoia!

Buon divertimento!!!

Please follow and like us:
error

Enne Di Bi – NDB

Casa nuova, antenna nuova vecchio vizio: ascoltare gli NDB. Ogni volta che ascolto qualche cosa di nuovo,  faccio sempre difficoltà nel trovare dei riscontri oggettivi su quello che le mie orecchie hanno sentito. Per tale motivo segnalo questo sito nel quale ho trovato molte utili informazioni.

Setup di ascolto: Yaesu FT-857, Mixer Behringer che funge da scheda audio USB, Spectran V2 e antenna realizzata da IW2EN, QTH: JN63QM.

02/02/2016 - 1330
Freq Indicativo Posizione Nazione Locator Distanza
311 DAN Danilvograd For Podgorica MNE JN92NN
319 VL Pula / Valtura HRV JN64VW
329 ZRA Zara HRV JN73RX
338 BLK Blackbushe ENG IO91NK
338 FOG Foggia ITA JN71Sk
340 PES Pescara ITA JN72CK
348 VL Topola SRB KN04ID
352 PLA Pola HRV JN64VV
356 FAL Falconara ITA JN63QP
375 ANC Ancona ITA JN63Ro
380 VEN Venezia ITA JN65DK
390 GAZ Gazoldo degli Ippoliti ITA JN55HE
384 BO Zara HRV JN74PE
387 LNE Linate ITA JN45PI
389 AVI Aviano ITA JN65FV
389 PZ Portoroz SVN JN65TL
395 RON Trieste ITA JN65QT
397 PRU Perugia ITA JN63GC
400 BRZ Fiume HRV JN75EK
400 COD Codogno Monzese ITA JN45SF
439 KO Rijeka / Krk / Kozala HRV JN75FI
443 NRD Inowroclaw POL JO92EU
473 BIA Rzeszow / Jasionka POL KO10BC
490 WAK Vakarel BUL KN12UN
Please follow and like us:
error

SDR Phone

Finalmente sono riuscito a provare il software SDR Touch di Martin Marinov. Consta di due parti, il software vero e proprio ed un pacchetto di driver per l’interfacciamento con la USB Dongle.

Per il funzionamento richiede un connettore USB OTG, che consenta allo smartphone di comportarsi da Host USB e non da client. Una volta collegata la chiavetta al sistema, essa viene riconosciuta ed è possibile iniziare a ricevere qualche cosa.

Ho usato solo la versione DEMO in quanto per adesso mi sembra inutile spendere 8 euro. Da quello che ho visto il software è ottimo, manca qualche finezza che lo renderebbe più comodo da usare ma come base è ottima.

Potrebbe essere una ottima soluzione per avere sempre in tasca un ricevitore in applicazioni contest, o field-day. Tutta da verificare la durata della batteria, visto che la chiavetta USB non è proprio economica in termini energetici.

Ho fatto un breve video con il risultato della prova.

Please follow and like us:
error