Va bene che affoghi ma…

Recentemente ho raccontato della mia stazione meteo “allagata” dalla condensa e dall’acqua piovana. Sto cercando di ripristinarla e mi sono imbattuto in “cose mai viste”. L’ossido che si è formato è talmente consolidato che si è letteralmente “mangiato” lo stagno e molti dei contatti passo 2.54. Ci sono delle parti decisamente corrose dall’ossido. Alcuni cavetti wire-wrap che uso per le connessioni sono recisi (non so se dal corto-circuito o dall’ossido stesso). Malgrado tutto sono riuscito a ripristinare il circuito che adesso è in fase di test.

Devo assolutamente fare uno stampato!!!

 

Please follow and like us:

2 pensieri su “Va bene che affoghi ma…

  1. Christian

    Ho realizzato un progetto simile nel giardino di casa mia e come te, ho realizzato il circuito su una millefori e ho inserito tutta l’elettronica in una scatola stagna, di quelle che si acquistano al brico. Come hai risolto i problemi con la condensa??? Comincerò ad averli anche io prima o poi…

    Rispondi
    1. Adelmo Autore articolo

      Ciao,
      parlando con amici che lavorano con oggetti esposti perennemente alle intemperie, ho ricevuto il consiglio di praticare un paio di fori da 3mm alla base della scatola. In questo modo circola anche un po’ di aria e se si crea della condensa, esce dai fori. Spero di esserti stato utile!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*