Jimny e frizione

Sintomi del problema: le marce entrano con difficoltà, come se la frizione fosse consumata e non “staccasse” a dovere.

Qualche mese fa sono rimasto ” a piedi ” con il Jimny. Il pedale della frizione si è completamente svincolato dall’attuatore e non riuscivo più a “liberare” il motore. All’epoca ero riuscito a risolvere il problema con una chiave da 13. Si era allentato una dado di una staffetta di metallo che crea un vincolo tra il perno che proviene dal pedale frizione e l’attuatore. Il perno della frizione termina con un “millerighe” che si innesta in questa staffetta e trasforma il moto circolare dell’asse, in un modo lineare attuando la frizione.

Due settimane fa, di nuovo lo stesso problema. Marche che entrano male, difficoltà alla guida. Ad un certo punto il pedale della frizione si libera come era già successo. Prendo la chiave da 13, smonto la staffetta di metallo e noto con dispiacere che si criccata in due punti. Non riesco a rimontarla, pertanto decido di tornare a casa in 2a e 3a, partendo con il motorino di avviamento. Nel percorso incontro una officina Suzuki, nella quale il meccanico (un po’ sbrigativo a dire il vero), mi trova il ricambio sulle fiche del TIS Suzuki e mi invita a prendere  personalmente il pezzo “come privato fai prima”. Intanto riesco a fare risaldare la staffetta presso una carrozzeria del paese (gentilissimi, meritano la menzione: MC Carrozzeria).

Il ricambio è disponibile, lo passo a prendere in magazzino a Recanati e lo tengo nel portaoggetti dell’auto: finchè la staffa saldata “tiene” non intendo cambiare il pezzo!

Per coloro che volessero maggiori informazioni, il pezzo si trova sulla fiche 14 del TIS Suzuki, con nome “Leva Frizione Pedale SN415D” numero ricambio: 49821-84A50-000.

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*